Bcc.jpgGrouparma.jpegJerry.jpgVarano.jpgDiperna.jpgPiemontese.jpgAFFARISPORT.jpgMacelleria.jpgBasileG.jpgEssenza.jpgAgricola.jpgDelaville.jpgCannarozzi.jpgEclipse.jpgBiancofiore.jpgRobertoviaggi.jpgAracne.jpgR4For.jpgMamut.jpgBasile.jpgCorallo.jpgFatone.jpegBiorussi.jpgSilac.jpgPanificio.jpgCaseificio.jpg

 

 

 

 

Calendario Eventi

Aprile 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Nr. visite dal 08 maggio '15

2164559
17.08.2018 - 18:30 o'clock

32^ MARATONINA DEI 2 COLLI - "Amo l'atletica perché è poesia, se la notte sogno, sogno di essere un atleta" (E. Montale)



Countdown
expired

 

Le tue scarpe vivono ancora

Durante tutto il mese di agosto, in provincia di Foggia sarà attiva l’iniziativa “Shoe Sharing”, volta alla raccolta di scarpe da corsa di qualsiasi numero, purchè in buone condizioni, da destinare ai bambini in Mozambico.

L’iniziativa coinvolge 5 gare podistiche, in programma in provincia:

-          1 agosto: 5° Corrimonte – Monte Sant’Angelo;

-          8 agosto: 11° Maratonina Avis Rignano – Rignano Garganico;

-          16 agosto: 29° Maratonina dei 2 Colli – Cagnano – Carpino;

-          23 agosto: La corsa dei Santi - Deliceto

-          29 agosto: 6° Corri San Pio – San Giovanni Rotondo.

Scopo dell’iniziativa è raccogliere scarpe da corsa, usate, dando loro una seconda vita e consentendo di fare tanti km ai piedi dei ragazzi sperando che anche grazie a questo piccolo aiuto “tecnico”  possano  diventare dei campioni di domani. Le scarpe dovranno essere “riutilizzabili” per la corsa, quindi, con la soletta, i cordonetti, senza buchi o lacerazioni, di qualsiasi misura o taglia, ma non scarpe da passeggio o con borchie o altre cose inadatte alla corsa. L’iniziativa rientra nel progetto curato dal Purosangue  Athletic  team che da tempo sostiene la formazione atletica dei ragazzi della  Comunità di Oviero ( città di Chitima, provincia di Tete, in Mozambico), dove una struttura ci sono 400 promesse, 400 piccoli atleti che vogliono solo correre. Cuori pronti da far scattare, gambe veloci da far crescere. Insegnalo loro lo sport come strumento di vita in più per salvarli dalla povertà e dall’emarginazione.  Attraverso le nostre scarpe possiamo alimentare una speranza, possiamo far crescere meglio una persona.

Le scarpe consegnate negli appositi contenitori predisposti dagli organizzatori negli spazi prossimi al ritiro dei pettorali di ogni gara, saranno raccolti e consegnati attraverso una staffetta di auto e furgoni ( è un progetto a costo 0) alla sede centrale di Purosangue Athletic Team a Roma, e da li partiranno alla volta del Mozambico. 

Buone corse.

Raffaele Luciano

 

 

 

 

 

  • Momentaneamente non disponibile