Piemontese.jpgR4For.jpgCaseificio.jpgVarano.jpgSilac.jpgBasileG.jpgBiancofiore.jpgEssenza.jpgJerry.jpgAgricola.jpgBiorussi.jpgFatone.jpegPanificio.jpgMacelleria.jpgDiperna.jpgGrouparma.jpegRobertoviaggi.jpgEclipse.jpgAFFARISPORT.jpgAracne.jpgMamut.jpgDelaville.jpgCorallo.jpgBasile.jpgBcc.jpgCannarozzi.jpg

 

 

 

 

Calendario Eventi

Dicembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Nr. visite dal 08 maggio '15

1696276

Alla Milano 21 il VELOCLUB CARPINO RUNNERS


Non potevamo non rispondere presente alla chiamata a partecipare alla 1^ edizione Milano 21, organizzata dall’associazione sportiva Laguna Chia. Milano 26 novembre 2017 temperatura bassa con una percezione della stessa ancora più bassa a causa del forte vento che soffiava. Un segno del destino? Non capita spesso la presenza del vento a Milano. 
Il gruppo sportivo Veloclub Carpino Runners composto dagli atleti Michele D’Arnese, Rocco Giuseppe Di Mauro, Michele Di Pierro, accompagnati dallo stoico amico di allenamenti e corse Michele Simbula, ha partecipato alla mezza maratona competitiva. 
Per essere la prima edizione, grande successo per il numero di partecipanti, 6500 ai nastri di partenza. Purtroppo non sono mancate le lamentele di moltissimi runners per alcuni disguidi per nulla lievi. Il nr elevato di partecipanti ha causato problemi di spazio nella gestione della manifestazione. Per motivi di controlli ai fini della sicurezza, ai varchi di accesso, le file erano diventate chilometriche. Alla gestione del servizio deposito e soprattutto ritiro borse. spazio ridottissimo per 6500 persone con tempi di attesa di un ora, si sono viste scene per nulla piacevole che hanno avuto bisogno dell’intervento dei carabinieri per ripristinare la calma. Appena partiti, il percorso prevedeva una inversione ad U per nulla segnalata e ne tanto meno transennata, gente che cadeva e spiacevoli spintoni, sembrava di essere a Pamplona in Spagna a correre con i tori. Tutti gli sportivi si sono portati a casa tanta rabbia, eppure la associazione organizzatrice è collaudata alla gestione di un evento di questa entità, ci auguriamo che faccino tesoro delle varie recensioni che molti hanno scritto. 
Per la cronaca sportiva, percorso pianeggiante e interamente cittadino, la mezza maratona è stata vinta da Daniele Meucci (CS Esercito) giunto al traguardo in 1:03:16. Secondo posto per Zohair Zahir (CUS Pro Patria Milano) con 1:09:18. Terzo classificato Emanuele Repetto (Delta Spedizioni) arrivato in 1:09:18.
Tra le donne ha vinto Valeria Straneo (Laguna Running) che ha chiuso in 1:13:23 ed ha preceduto Fatna Maraoui (CS Esercito) e Federica Zenoni (Atl. Bergamo), arrivate, rispettivamente in 1:13:51 e 1:16:19.
I ns atleti del Veloclub, pur accusando la fatica della mezza di Crema della domenica precedente, hanno chiuso con tempi dignitosi, in ordine Michele Di Pierro 1h44m40s, Michele Simbula 1h45m10, Rocco Giuseppe Di Mauro 1h45m36s, Michele D’Arnese 1h45m48s. 
Con questa gara si è chiuso l’anno delle competizioni, un buon riposo fatto di allenamenti di scarico e recupero è necessario per recuperare energie. 
Arrivederci al prossimo anno. 
Milano 26 novembre 2019
 

Michele D'Arnese

 

 

 

Da sx. ,  Michele D'Arnese, Michele Di Pierro, Michele Simbula, Rocco Giuseppe Di Mauro

 

 

 

   
   

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Momentaneamente non disponibile